Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Principi di Comunicazione

Oggetto:

Communication Principles

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice attività didattica
MAN0323
Docente
Maria Grazia Turri (Titolare dell'insegnamento)
Anno
2° anno
Tipologia
Attività formative affini o integrative
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
M-FIL/01 - filosofia teoretica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Nessuno
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Avvisi

Cancellazione iscritti ai corsi piattaforma Campusnet
Oggetto:

Obiettivi formativi

Scopo dell'insegnamento è fornire la conoscenza in primo luogo degli aspetti genetici, biologici e neuroscientifici elementari che consentono i processi comunicativi relazionali e sociali. In seconda, ma rilevantissima, istanza intende fornire le conoscenze base della socio-semiotica che permettono di effettuare analisi culturali puntuali dei processi comunicativi sociale e aziendale. Alcune lezioni saranno specificamente rivolte a esempi nei quali sono state applicate le tecniche semiotiche. Di conseguenza nel corso sono centrali concetti, strumenti, mezzi per la comunicazione aziendale. L'attenzione sarà rivolta alla relazione fra aspetti individuali e aspetti sociali e come questi influenzano la comunicazione aziendale.

 

At the end of course students will be able to master the knowledge of genetic, biological and neuroscientific elements, which to permit relational and social communicative processes. It's relevant the fact the course intents to give the basis knowledges of socio-semiotics, which allow to do cultural analyses on the social and business communication processes. Furthermore, the students will have got the means to understand purchasing habits, identify target markets and plan marketing strategies to attract customers. The course also aims at providing students with the necessary skills in order to identify the advantages of competition.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente al termine delle lezioni dovrà dimostrare conoscenze e capacità di applicazione in merito a un insieme di conoscenze, quali:

  • la relazione fra aspetti genetici, biologici, neuroscientifici ed epigenetici
  • il ruolo dei neuroni specchio e dei neuroni canonici
  • il ruolo dell'imitazione, dell'empatia, della simpatia e dell'intenzionalità
  • il linguaggio senza parole e il linguaggio vocale e scritto
  • le metafafore
  • la relazione fra informazione e comunicazione
  • modelli comunicativi e la loro evoluzione
  • il paralinguistico o paraverbale
  • le ambiguità del linguaggio, le strategie di mitigazione, le fallacie linguistiche, gli stereotipi
  • le teorie del segno e il modello di Jakobson, il modello di Grice
  • elementi di teoria della narrazione
  • gli stili di vita 
  • i trend e le tendenze di consumo
  • alcuni marketing: neuromarketing, marketing emozionale, marketing sensoriale, marketing esperienziale, marketing relazionale, marketing tribale,
  • il quadrato dei regimi discorsivi
  • il marchio e la marca
  • il logo, il naming e la descrizione di alcuni marchi
  • il packaging
  • organizzazione aziendale e comunicazione: i modelli
  • comunicazione in caso di crisi aziendale: tipologie

Knowledge of the tools and means of communication.
Knowledge of the communication concepts and processes applied to the firm.
Capacity to analyze case studies.

Oggetto:

Programma

 

1) Le basi genetico, biologiche, neuroscientifiche ed epigenetiche dei processi di comunicazione: cinque elementi strutturali del funzionamento cerebrale, plasticità cerebrale, ruolo dell'epigenetica, neuroni canonici, neuroni specchio, neuroni bimodali e trimodali, sinestesia

2) Le diverse ipotesi sull'origine del linguaggio con le parole e i linguaggi iconici: la struttura del linguaggio, gli atti linguistici, le forme del linguaggio, la pragmatica linguistica, la semantica linguistica

3) I modelli comunicativi: matematici, sociologici, psicologici, linguistici, semiotici, cognitivi connessi alla teoria della mente, neuroscientifici

4) Paralinguistica, linguaggio, figure del linguaggio, uso del linguaggio

5) I modelli semiotici: Jakobson e Grice

6) Teoria della narrazione: Propp, Greimas

7) Modelli di consumo: prospettico e multiprospettico, regimi discorsivi e modelli di marketing, marketing tribale e neuromarketing

8) Corporate Identity, identità del brand e del singolo prodotto; alcuni elementi di progettazione e gestione del brand e del prodotto quali il logo, il naming e il packaging

9) Posizionamento aziendale

10) Comunicazione nei diversi casi di crisi aziendale

 

Program: 1) Genetic, biologic, neuroscientific and epigenetic basis of communication: five structural  elements of cerebral operation, brain plasticity, role of epigenetic processes, canonical neurons, mirror neurons, bimodal and trimodal neurons, synesthetic processes; 2) The different theories about the origins of vocal human language  and iconic language: structure of language, speech acts, role of pragmatism and semantics on language 3) Different models of communication: mathematic, sociological, psychological, linguistic, semiotic, cognitive, neuroscientific  models and the relation between these models and mind theory  4) Paralinguistics, language, shapes of language, use of language 5) Semiotic models: Jakobson and Grice 6) Narrative theory: Propp and Greimas 7) Consumption patterns: prospectic and multiprospectic, discursive schemes and marketing models, tribal marketing and neuromarketing 8) Corporate identity, brand identity, product identity, some designing elements of brand, brand and product management: logo, naming, packaging 9) Appropriately placed Corporate 10) Communication during Company crisis

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Metodi didattici

Aula con lezione frontale con forte interazione con gli studenti. Analisi di case history. 
Lezione interattiva con  film, pubblicità televisiva e online, prodotti da scaffale, letteratura, musica, scultura, foto, architettura, ecc.

Didactical method

Contact hours
Analyses of case histories
Team-working
Interactive lesson with films, internet, brochures, advertising hoardings, shelf products, poetry, literature, music, sculpture, photography, architecture, etc.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

COVID 19. ADEGUAMENTO

Anche durante questa emergenza gli studenti possono scegliere la forma (scritta od orale) che ritengono più adatta a mostrare l'apprendimento e possono variare la modalità scelta nella seconda parte dell'esame. Inoltre, possono scegliere di sostenere più prove suddividendo, in base alle proprie necessità, l'esame ma indicando al momento dell'iscrizione (nella nota accanto all'iscrizione e non via mail alla docente) la parte del programma che decidono di sottoporre alla verifica di apprendimento. Quindi al momento dell'iscrizione è obbligatorio indicare sia la forma scelta (scritto od orale) sia gli argomenti che si sottopongono a verifica. Nel caso di mancata indicazione l'esame si svolge in forma orale e su tutto il programma. Per chi sostiene l'esame in forma scritta la prima parte del corso (neuroscienze) prevede una prova  costituita da 4 domande e ha la durata di 3 ore. La seconda parte prevede anch'essa 4 domande e avrà anch'essa la durata di 3 ore. Di conseguenza, per chi sostiene l'esame in una sola prova questa consisterà in 8 domande e avrà la durata di 6 ore. La prima domanda sarà su un argomento a piacere, sia per la parte di neuroscienze sia di semiotica. Le domande di semiotica richiedono sempre l'illustrazione di un esempio per ogni domanda. L'esame inizia sempre con la scelta di un argomento da parte dello studente questo perché una parte significativa del corso è destinata al ruolo della narrazione nei processi comunicativi. Scegliere un argomento e saperlo sviluppare consente di verificare in prima istanza se questa competenza è stata acquisita e se la si sa applicare. Nella domanda a scelta si consiglia di analizzare un esempio a cui applicare  parte delle teorie apprese.  

Questa modalità è valida unicamente nell'anno accademico attuale.

L'esame orale nella sessione estiva sarà svolto via Skype o via Webex, anche coinvolgendo contemporaneamente gruppi di studenti, in un orario da concordare via mail con il docente e che si svolgerà nel giorno già definito dal calendario appelli della sessione estiva. Il voto sarà registrato dopo una conferma via mail da parte dello studente

L'esame scritto nella sessione estiva sarà svolto in remoto, con modalità da concordare via mail con la docente e avrà una durata diversificata perché personalizzata sulla base al programma sottoposto a verifica e si svolgerà nel giorno già definito dal calendario appelli della sessione estiva. Il voto sarà registrato dopo una conferma via mail da parte dello studente

“Ogni studente/essa è invitato/a a leggere con attenzione il Codice etico di Ateneo (disponibile al link: https://www.unito.it/sites/default/files/allegati/01-08-2014/cod_etico_comunita_universitaria.pdf) nei cui principi morali – a maggior ragione in questa situazione, nella quale le modalità di esame che dovremo adottare vi responsabilizzano di più – siamo tutti sicuri che vi riconoscete. Siete uomini e donne che presto troveranno collocazione nel mondo del lavoro: noi docenti abbiamo cieca fiducia nelle vostre qualità umane e a quelle ci appelliamo.  

Tuttavia il rischio che i principi meritocratici vengano inquinati da condotte non consone è immanente ed è per tale ragione che ciascun docente continuerà, con ancora maggiore rigore, a sorvegliare lo svolgimento delle prove di esame, orali e scritte, agevolato dagli strumenti di analisi inferenziale dei numerosi dati a nostra disposizione e dei software anti-plagio e anti-copiatura (per es. TURNITIN https://www.unito.it/node/4686), per evitare che il rispetto del merito sia appannaggio solo di alcuni. 

Oltre che moralmente riprovevoli, sono comportamenti anche illeciti che saranno puniti nei modi e con le sanzioni amministrative che il regolamento su Procedimento e sanzioni disciplinari nei confronti degli studenti prevede (https://www.sme.unito.it/sites/u005/files/allegatiparagrafo/20-07-2016/regolamento_sanzioni_disciplinari_scuola_di_management_ed_economia_0.pdf)”.

Evaluation process

Written and oral examination

1. Students must show they have a sufficient knowledge of the basic concepts and they can chose the modality for exam
2. Students must be able to apply  to a new examples the elements acquired during the lessons 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

L'esame richiede la preparazione su due supporti:

- Le dispense del corso

- Il libro di Maria Grazia Turri "Dalla paura alla parola. linguaggio ed emozioni" Mimesis, Milano 2019

Bibliografia consigliata

- Turri Maria Grazia Gli oggetti che popolano il mondo, Carocci, Roma 2011

- Turri Maria Grazia, Biologicamente sociali, culturalmente individualisti, Mimesis, Milano 2012
- Anolli L., Fondamenti di psicologia della comunicazione, il Mulino, Bologna, 2000
- Riva G., Psicologia dei nuovi media, il Mulino, Bologna, 2004
- Paccagnella L., Sociologia della comunicazione, il Mulino, Bologna, 2004
- Franchi M., Il Senso del consumo, Bruno Mondadori, Milano, 2007
- Fabris G., Il nuovo consumatore verso il postmoderno, Franco Angeli, Milano, 2003
- Fabris G., Societing, Egea, Milano, 2008

Link ad altre eventuali informazioni e siti internet di interesse

www.spootlandia.it
www.youtube.it

 

The didactic material is available at the secreterial office.

Text used:Maria Grazia Turri  "Dalla paura alla parola",  Mimesis, Milano 2019

Recommended bibliography:

Maria Grazia Turri  "Gli oggetti che popolano il mondo",  Carocci, Roma 2011

Turri Maria Grazia, Biologicamente sociali, culturalmente individualisti, Mimesis, Milano 2012

Anolli L. Fondamenti di psicologia della comunicazione, il Mulino, Bologna 2000
Paccagnella L. Sociologia della comunicazione, il Mulino, Bologna 2004
Franchi M. Il senso del consumo Bruno Mondadori, Milano 2007
Fabris G. Il nuovo consumatore verso il postmoderno Franco Angeli, Milano 2003
Fabris G. Societing Egea, Milano 2008

 

Oggetto:

Note

Alla luce delle attuali incertezze sulle modalità di erogazione della didattica nel corso dell'a.a. 2020/21 a causa dell'emergenza epidemiologica, le modalità di erogazione della didattica e di svolgimento degli esami potrebbero essere soggette a cambiamenti.

Due to the health emergency, rules on lessons and examinations could change during the academic year.

Oggetto:

Orario lezioniV

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 21/07/2020 10:38
    Non cliccare qui!