Vai al contenuto pricipale

REGOLAMENTI

In data 29 febbraio 2016 è entrato in vigore il Codice di comportamento dell'Università degli Studi di Torino, emanato con D.R. n. 646 del 29/02/2016.

Il Codice è stato adottato in attuazione della norma di legge che prevede l'adozione da parte di ogni singola pubblica amministrazione di un proprio Codice di comportamento, che integri e specifichi il codice di comportamento nazionale (art. 54, comma 5, del D.Lgs. 165/2001, e D.P.R. 62/2013).

Il Codice ha inglobato, nella sua I Parte, il "Codice di comportamento per la tutela della dignità delle lavoratrici e dei lavoratori, delle studentesse e degli studenti dell'Università degli Studi di Torino".

Il Codice definisce, formalmente, i valori di riferimento dell'Ateneo individuando regole di comportamento coerenti nonché disposizioni per evitare forme di discriminazione e abuso e per regolare casi di conflitto di interessi o di proprietà intellettuale. Il codice si rivolge a tutte le componenti della vita accademica delle Università piemontesi (Università e Politecnico di Torino, Università del Piemonte Orientale) ma se ne garantisce l'osservanza anche nei confronti di soggetti esterni con i quali la comunità accademica intrattiene rapporti.

 

Ultimo aggiornamento: 06/02/2019 11:18
Location: https://saa.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!